Spaghetti con pomodorino fresco

spaghetti con pomodorino fresco

Spaghetti con pomodorino fresco
INGREDIENTI (2 persone)
Aglio 4 spicchi
Sale quanto basta
Pepe a piacere
Pasta 300 g
Pomodori 3 o 4, costoluti, maturi
Olio di oliva extra vergine ½ bicchiere
Basilico fresco 5-6 foglie
Parmigiano un’esagerazione

PREPARAZIONE degli spaghetti con pomodorino fresco
Mettete la pentola dell’acqua sul fuoco, al massimo della fiamma.
In un tegamino versate dell’olio e mettetelo sul fuoco a fiamma bassa, tagliuzzate malamente l’aglio lasciando anche qualche pezzetto grosso. Nel frattempo l’olio sarà già caldo e soffriggerà delicatamente l’aglio.
Appena l’acqua bolle, aggiungete il sale e buttate la pasta che avete preparato.
Nel tegame con l’olio cominciate a tagliare i pomodori con andamento circolare come a formare una spirale (alzate la fiamma al massimo). Ogni pomodoro tagliato cadrà giù cominciando a scoppiettare. Girate il tutto aggiungendo un po’ di sale e abbassate la fiamma al minimo, e solo a fine cottura aggiungete il basilico. Questa operazione non dovrà durare più di un minuto, un minuto e mezzo.
Nel frattempo la pasta sarà arrivata a metà cottura (4 minuti?); bene: scolatela (ma conservate un po’ di acqua, perché potrebbe servirvi se decidete di prolungare un po’ la cottura – dipende dal tipo di pasta) e buttatela nel tegame dei pomodori facendo finire la cottura tutto insieme.
Togliete dopo poco, quando la pasta sarà molto al dente e servite con abbondante parmigiano, una bella pepata e olio extra vergine di oliva.

Tenete presente che il tempo richiesto per la preparazione di questo condimento non è superiore a quello necessario per far bollire l’acqua per gli spaghetti.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

On Key

Related Posts

Usiamo cookies per fornirti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito