La Zuppa Inglese

zuppa inglese

INGREDIENTI
Per preparare la zuppa inglese… cominciamo con il pan di spagna!!
Uova intere 6
Zucchero 150 g
Limone o arancia 1, buccia grattugiata
Farina 00 150 g
Burro per ungere la teglia q.b.
Per la Crema:
Uovo, tuorli 8
Zucchero semolato 100 g
Zucchero a velo 100 g
Latte 1 litro
Per la Preparazione:
Alchermes a piacere (non molto!)
Canditi misti a piacere
Cioccolata fondente piccoli pezzetti, a piacere

PREPARAZIONE
Per il Pan di spagna:
Sbattete i tuorli d’uovo con lo zucchero finché non diventano spumosi. Si montano a neve gli albumi, e si uniscono ai tuorli facendo attenzione a lavorarli delicatamente e con il movimento della spatola dal basso verso l’alto per non “smontarli”, quindi si aggiunge la farina, sempre mescolando delicatamente.
Con il burro ungete una teglia a bordi piuttosto alti, del diametro di circa 20 cm, versandoci poi il composto e mettendo a cuocere in forno a 160 gradi per circa 40 minuti. Controllate bene la temperatura, perché a temperature più alte il pan di spagna ne soffrirebbe.
La crema
Sbattete i tuorli con lo zucchero sia semolato che a velo, fino a che non sono spumosi. Aggiungere un po’ per volta il latte tiepido, continuando sempre a mescolare. La crema prende un buon sapore se si aggiunge della scorza di limone grattugiata. A questo punto si mette la crema sul fuoco molto basso e si porta a cottura mescolando costantemente.
Non raggiungete mai il punto di ebollizione, perché si sciuperebbe tutto: la crema è cotta quando comincia a rimanere un po’ attaccata al cucchiaio
Mescolate i canditi e la cioccolata con la crema, alla quale potrete anche aggiungere uvetta e pinoli se vi piacciono. Si taglia il pan di spagna a fette di circa un centimetro di spessore, e si mette uno strato in uno stampo ben imburrato. Utilizzando un cucchiaio si versa l’Alchermes leggermente diluito con un po’ d’acqua, evitando di renderlo troppo bagnato, quindi si stende uno strato di crema. Si procede così alternando strati di pan di spagna con strati di crema e alla fine si guarnisce con pezzetti di cioccolata mischiati con un po’ di crema.
Il dolce così preparato si mette in frigorifero, coperto con pellicola. Ricordate che va servito freddo.
TENETE PRESENTE CHE: Se vi volete semplificare la vita, al momento di servire la zuppa inglese ai vostri ospiti dovete almeno impegnarvi un po’ di più in cucina, eseguendo la preparazione in tante singole coppette delle dimensioni giuste.
Ah…, dimenticavo! La nonna Serafina usava i Savoiardi al posto del pan di spagna.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

On Key

Related Posts

Usiamo cookies per fornirti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito