risotto con fegatini

Risotto con i fegatini
INGREDIENTI
Riso 300 g
Carote 1
Cipolle 1
Salvia 5-6 foglie
Fegato di pollo 250 gr
Olio di oliva 1/2 bicchiere
Pepe q.b.
Sale q.b.
Brodo di pollo 1 lt circa
Funghi secchi 100 g
Salsiccia 1
Burro 50 g, per mantecare
Vino bianco 2 bicchieri (uno tenuto bello fresco, come sempre)
Parmigiano Reggiano 4 cucchiai
Concentrato di pomodoro 1 cucchiaino

PREPARAZIONE
Cominciate con il fare un battuto fine con la cipolla e la carota. Togliete i nervetti e gli eccessi di grasso dai fegatini e tritateli grossolanamente. In un tegame fate rosolare l’olio con le foglie di salvia e la salsiccia.
Unite all’olio i fegatini e fate rosolare per 5-6 minuti; dopo che i fegatini si saranno ben rosolati aggiungere mezzo bicchiere di vino bianco e lasciate sfumare. Intanto, in un altro tegame, mettete a soffriggere in olio il battuto di cipolla, carota e sedano preparato in precedenza.
Fate rosolare anche in questo caso e poi unite il riso. All’inizio questo dovrà quasi tostare a fuoco vivo; lasciatelo cuocere così per poco, fino a quando non avrà tirato un po’ di olio e si mostrerà traslucido; ogni volta che sta per asciugare troppo irrorate con un po’ di brodo di pollo. Verso la metà di questa cottura aggiungete i funghi che nel frattempo avrete fatto ammollare in acqua calda (… conoscete la procedura? Vedi 15 anni fa = Le Tagliatelle). Nel frattempo i fegatini si saranno cotti, quindi spegnete il fuoco ed eliminate le foglie di salvia.
Quando il riso sarà giunto a metà cottura, aggiungete il sale, il pepe ed il concentrato, unite i fegatini e lasciate cuocere tutto insieme, irrorando sempre con il brodo e mescolando per far amalgamare. Una volta cotto, spengete e mantecate con il parmigiano, una noce di burro, lasciate riposare per qualche minuto e servite in tavola.

Risotto con i fegatini

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

On Key

Related Posts

Usiamo cookies per fornirti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito